La CISAL FPC ha adottato un assetto organizzativo fondato sui Dipartimenti: essi operano nell’ambito delle linee stabilite dalla Segreteria Generale della CISAL FPC che esercita, pertanto, una funzione di indirizzo e coordinamento dei Dipartimenti medesimi nonché di raccordo con le Istituzioni e la Confederazione.
Ciò nonostante, i Dipartimenti costituiscono le strutture portanti della Federazione e sono dotati di ampia autonomia contrattuale e organizzativa; essi sono delineati in relazione ai comparti/aree di contrattazione o a particolari settori professionali.
In tale contesto ogni Dipartimento si dota di propri organi statutari, secondo lo schema più classico delle organizzazioni sindacali “di comparto”, (Segretario Nazionale/Generale, Segreteria Nazionale/Generale, Consiglio Nazionale/Generale ecc ecc), quindi organizza e rappresenta gli iscritti del comparto o del settore di propria competenza e, cosa più importante, si rende protagonista in via diretta delle relazioni sindacali.
Con questa formula la CISAL FPC intende conciliare la propria natura di Sindacato rivolto all’intera funzione pubblica con l’esigenza di rispettare, nella formulazione delle politiche e nella conduzione delle relazioni sindacali, le specificità dei singoli comparti e dei vari segmenti di professionalità dei lavoratori.
Nel comparto Regioni e Autonomie Locali, infine, la CISAL FPC collabora all’attività sindacale del CSA Regioni Autonomie Locali, per tutte le tematiche che, pur riguardando il personale del comparto, implicano la necessità di raccordo con i Ministeri, la Scuola, la Sanità. In tale contesto la CISAL FPC agisce in stretta sinergia organizzativa con il CSA Regioni Autonomie Locali.
Attualmente in CISAL FPC sono costituiti i seguenti Dipartimenti:

  1. Dipartimento Ministeri, Presidenza del Consiglio, Sicurezza.
    Esso organizza i lavoratori del Comparto Ministeri e della Presidenza del Consiglio (e relative aree dirigenziali); in tale ambito la CISAL FPC è la federazione di settore della CGU CISAL con piena titolarità delle relazioni sindacali. Inoltre su delega diretta della CISAL organizza i lavoratori del comparto Sicurezza relativamente al ramo della Polizia Penitenziaria.

  2. Dipartimento Agenzie Fiscali.
    Esso organizza i lavoratori del Comparto Agenzie Fiscali (e relativa area dirigenziale). In tale ambito la CISAL FPC è la federazione di settore della CGU CISAL con piena titolarità delle relazioni sindacali.

  3. Dipartimento Regionali Sicilia.
    Esso organizza i lavoratori del Comparto Autonomo della Regione Sicilia. In tale ambito la CISAL FPC agisce su delega diretta della CISAL con piena titolarità delle relazioni sindacali.

  4. Dipartimento Sanità.
    Esso organizza i lavoratori del Comparto Sanità (e relative aree dirigenziali).

  5. Dipartimento Scuola.
    Esso organizza i lavoratori del Comparto Scuola (e relativa area dirigenziale).

  6. Dipartimento Regioni e Autonomie Locali.
    Esso organizza, all’interno del CSA Regioni e Autonomie Locali, i lavoratori dei relativi Comparto e Area dirigenziale. Molto spesso cura la rappresentanza di professionalità che, pur operando alle dipendenze degli Enti Locali, hanno necessità di interagire, a livello istituzionale, con Amministrazioni o Assessorati che investono altri comparti (Ministeri, Scuola, Sanità). Il Dipartimento, inoltre, è struttura di raccordo tra CSA e CISAL, finalizzata anche a consentire l’uso dei servizi della CISAL a tutti gli iscritti del CSA; infine esso si mantiene come articolazione interna del CSA degli iscritti affiliati tramite le strutture locali della CISAL.

Il dettaglio relativo alla struttura dei Dipartimenti è reperibile nelle apposite sezioni del sito ad essi dedicate.