COMPARTO SICUREZZA – Rinnovo contratti: la CISAL FPC Dipartimento Sicurezza a Montecitorio il 15 ottobre 2015

7 Ott 2015
4 Sicurezza
0 Comment
forze-dellordine

Il 15 ottobre 2015 alle ore 11.00 La CISAL FPC Dipartimento Sicurezza sarà a Montecitorio a fianco di tutti i lavoratori in divisa per il rinnovo del contratto del personale del Comparto Sicurezza

La recente pronuncia della Corte Costituzionale che ha dichiarato illegittimo il congelamento – vigente ormai da 6 anni – del contratto di tutti i lavoratori del pubblico impiego, sembrerebbe aver sbloccato questa gravissima situazione.

Dei circa 3,3 milioni di pubblici dipendenti fanno naturalmente parte anche gli appartenenti alle Forze di Polizia.

A partire dal 2009, i diversi Governi che si sono succeduti hanno via via ratificato il blocco dei contratti, giustificandolo con l’esigenza di operare dei cospicui risparmi sulla spesa pubblica, determinando però in questo modo il progressivo impoverimento di oltre 3 milioni di lavoratori, il cui effetto si è inevitabilmente riverberato sui consumi che hanno subito – anche per questo motivo – delle significative contrazioni, a tutto danno dell’economia nazionale.

Tutto ciò è avvenuto mentre il personale delle Forze di Polizia è stato e continua ad essere chiamato a fronteggiare emergenze di straordinaria gravità, dall’afflusso ormai continuo di decine di migliaia di profughi alla lotta ad una criminalità sempre più violenta, efferata, diffusa sul territorio.

Il previsto rinnovo del contratto dei dipendenti pubblici, dovrebbe costare allo Stato quasi 13 miliardi di euro, da stanziare nel triennio 2016-2018, all’incirca così ripartiti:

  • 1,7 miliardi di euro per il 2016
  • 4,3 miliardi di euro per il 2017
  • 6,7 miliardi di euro pe ril 2018

Con degli aumenti lordi mensili mediamente stimabili in:

  • 37 euro/mese per il 2016
  • 92 euro/mese per il 2017
  • 147 euro/mese per il 2018

Inoltre, andrebbe prevista la corresponsione di un’indennità di vacanza contrattuale, a titolo di risarcimento per il sessennio durante il quale il contratto è rimasto congelato.

Naturalmente, quanto rappresentato per il momento è solo sulla carta: occorrerà mettere in campo forti azioni di pressione e di lotta al fine di giungere al conseguimento di questo obiettivo che – anche se non straordinario – avrebbe una importanza fondamentale in quanto sbloccherebbe una situazione che si è ormai deteriorata, a tutto svantaggio di oltre 3 milioni di lavoratori e delle loro famiglie.

Per questa ragione, vi chiediamo di intervenire numerosi, al fine di garantire una presenza massiccia di fronte ai Palazzi del potere, una presenza che possa aiutare la nostra battaglia per il rinnovo del contratto dei lavoratori delle Forze di polizia e di tutto il pubblico impiego.

Il 15 ottobre 2015 alle ore 11.00 la CISAL FPC DIPARTIMENTO SICUREZZA sara’ a Montecitorio a fianco di tutti i lavoratori in divisa per il rinnovo del contratto del personale del comparto sicurezza

PARTECIPATE NUMEROSI,

VI ASPETTIAMO!!!

Il Segretario Generale

Paola Saraceni

347.0662930

Written by  @Cisal-Fpc

Lascia un commento