COMUNICATO DEL 9 MARZO 2020 EMERGENZA SANITARIA

11 Mar 2020
Senza categoria
0 Comment
cisal-fpc-logo2x

La  CISAL FPC dipartimento Scuola segue  con la massima attenzione   il delicato e complesso momento che sta vivendo il nostro Paese a causa della diffusione del Coronavirus   Covid-19, ed  esprime la propria vicinanza e solidarietà  a  tutte  le  categorie   del personale   di ogni comparto,  che in questi difficili momenti   stanno dando  il meglio di sé  superando , con  forte senso civico e di responsabilità,   ogni  obbligo ed ogni dovere mettendo al servizio del Paese  competenze e  professionalità  per affrontare e reagire  all’emergenza

Una particolare   vicinanza  ai lavoratori delle scuola, dai dirigenti scolastici   che  garantiscono  in questo periodo di difficoltà, il presidio delle istituzioni scolastiche  ed i rapporti con Enti e istituzioni, ai docenti che, mettendo  in campo le proprie competenze professionali , tecniche ed informatiche e lo spirito di innovazione,  si impegnano per facilitare il diritto all’istruzione degli alunni, a tutti i funzionari amministrativi e ai collaboratori pure impegnati nel grave frangente; grande vicinanza va inoltre agli studenti ed alle loro famiglie; tutti questi soggetti, in sinergia,  si stanno impegnando su tutto il territorio nazionale, affinché non venga compromesso il diritto allo studio pur con le  dovute attenzioni ed il  rispetto delle norme a tutela della salute pubblica.

La CISAL FPC dipartimento Scuola, auspicando un ritorno alla normalità in tempi brevi, si impegna comunque ad attivare nell’immediato il giusto e doveroso confronto sia con l’Amministrazione per definire la corretta applicazione dei provvedimenti  urgenti e straordinari, sia con la  classe politica che dovrà farsi carico di  riconoscere  in fase contrattuale ( o di rinnovo contrattuale)  tutte le competenze emerse   in fase emergenziale e sino ad oggi mai valutate né a livello economico  né di avanzamento di carriera.

Il coordinamento nazionale

Written by  @Cisal-Fpc

Lascia un commento