CISALSCUOLA – notiziario n. 418 del 7.11.2015

9 Nov 2015
Senza categoria
0 Comment
scuola2

10 NOVEMBRE: ASSUNZIONI FASE C SU “ISTANZE ON LINE” ACCETTAZIONE ENTRO LE ORE 15.59 DEL 20 NOVEMBRE

Gli aspiranti all’assunzione sui posti per il potenziamento-fase C del piano straordinario di cui alla L. 107/2015 riceveranno la proposta di assunzione con la provincia e la classe di concorso di destinazione il 10 novembre alle ore 16 su “Istanze on line”.

Per l’accettazione ci sarà tempo fino al 20 novembre, entro le ore 15.59 (l’orario sarà comunque indicato all’interno della comunicazione).

Non ancora definita la data per la presa di servizio, in ogni caso i docenti in servizio con incarico annuale o al 30 giugno potranno prorogarla.

ENTRO IL 15 NOVEMBRE LA DOMANDA PER I PERMESSI STRAORDINARI (150 ORE) 2016

Le domande di concessione dei permessi retribuiti per il diritto allo studio (150 ore), relativi al 2016, dovranno essere presentate all’Ufficio Scolastico Provinciale per il tramite del Dirigente Scolastico entro e non oltre il 15 novembre.

Le domande dovranno essere documentate con la certificazione attestante l’iscrizione al relativo corso di studi.

Non è consentita la fruizione dei permessi studio per la frequenza di corsi on-line.

CONCORSO A CATTEDRA: BANDO ENTRO IL 1° DICEMBRE ANCHE PER I DOCENTI DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA 

Sarà emanato entro il 1° dicembre 2015 il bando per il concorso a cattedra, riguarderà anche i docenti della scuola dell’infanzia.

I posti a concorso unicamente per docenti abilitati: 6.800 docenti scuola dell’infanzia; 15.900 docenti primaria; 13.800 docenti secondaria di I grado; 16.300 docenti secondaria di II grado; 10.900 docenti di sostegno e docenti che residuano dalle immissioni di cui alla fase C.

Non sono previste prove preselettive (qualche incertezza permane solo per i docenti di scuola dell’infanzia).

La prova scritta “computer based”, informatizzata, riguarda la presentazione di una lezione, anche la prova orale prevede una lezione simulata.

Previsto un bando apposito per specializzati su sostegno.

PERIODO DI FORMAZIONE E PROVA DOCENTI NOTA 36167 DEL 5.11.2015 E D.M. 850/2015

Con nota 36167 del 5.11.2015, il Miur ha chiarito gli aspetti applicativi del D.M. 850/2015, riguardante l’anno di prova dei docenti.

Valido il servizio su sostegno anche nel caso di nomina in ruolo su posto comune e viceversa, purché svolto nell’ordine di scuola di immissione in ruolo.

Utili 180 giorni computabili, di cui almeno 120 giorni di lezione (in proporzione per i docenti in regime di part time).

Definito anche l’utilità del servizio su classi affini.

Il Comitato di valutazione si esprimerà al termine degli esami di Stato, la qual cosa potrà determinare inconvenienti per i docenti fuori sede e conseguenze per l’attribuzione delle assegnazioni provvisorie, salvo ripensamenti da parte del Miur.

Primo bilancio delle competenze previsto dopo i primi due mesi dalla presa di servizio (l’anno scorso fu posto a fine anno).

Il bilancio delle competenze dello scorso anno proponeva 3 ambiti: ambito relativo all’insegnamento, ambito relativo alla partecipazione scolastica, ambito relativo alla propria formazione.

MOBILITA’, AMBITI TERRITORIALI ANTICIPATI: ENTRO LA FINE DI FEBBRAIO

La mobilità 2016 è caratterizzata sia dalle due fasi della mobilità straordinaria sia dall’introduzione degli ambiti territoriali.

A tal fine il Miur ha anticipato la definizione degli ambiti territoriali entro la fine di febbraio.

GRADUATORIE DI ISTITUTO: VISUALIZZABILE LA II FASCIA

Visualizzabile su istanze on line la II fascia delle Graduatorie di Istituto, non ancora la III fascia. Invitiamo i docenti interessati a controllare il proprio punteggio.

PAGAMENTO SUPPLENZE BREVI: LE SCUOLE STANNO RICEVENDO I FONDI

Mentre le scuole stanno ricevendo i fondi utili al pagamento delle supplenze brevi, il Mef rassicura circa rapide soluzioni dei problemi che hanno ritardato le emissioni degli stipendi.

NUOVE CLASSI DI CONCORSO: SI’ CON RISERVA DAL CONSIGLIO DI STATO

Via libera, ma con riserve, dal Consiglio di Stato, sullo schema di razionalizzazione e accorpamenti delle classi di concorso.

Secondo i giudici la versione approvata in Consiglio dei Ministri, che prevede una Tabella A che passa da 116 a 81 classi di concorso (con assorbimento della Tabella D) e una Tabella B (ex Tabella C) che passa da 52 a 33 classi di concorso, potrebbe mettere a rischio la qualità del nostro sistema di formazione superiore.

PRATICA MUSICALE NELLE SCUOLE PRIMARIE DI PESARO

Interessate alla pratica musicale nella scuola primaria i seguenti Istituti Comprensivi della provincia di Pesaro: Olivieri, Pirandello, Gaudiano, Alighieri, Galilei, Tonelli di Pesaro; Volponi di Urbino; IC di Piandimeleto, IC di Tavullia-Piandelbruscolo, IC di Montefelcino, Fermi di Mondolfo, M. Polo di Cartoceto, G. Paolo II di S.Angelo in Lizzola-Montecchio, Padalino di Fano.

TFA SOSTEGNO INFANZIA/PRIMARIA UNIVERSITA’ DI URBINO: AMMISSIONE SOVRANNUMERARI DAL 9 AL 18 NOVEMBRE

L’Università degli Studi di Urbino comunica che i candidati in possesso dei requisiti previsti dall’art. 11 del D.R. n. 243 del 27.05.2015 e ai sensi dell’art. 3 co. 1 del D.M. n. 832 del 10.11.2014, potranno presentare domanda di iscrizione in sovrannumero, senza sostenere alcuna prova, ai percorsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno alla scuola dell’infanzia e primaria II ciclo istituiti presso l’Ateneo urbinate per l’a.a. 2014/15.

Possono presentare domanda di pre-iscrizione i candidati non collocatisi in posizione utile nella graduatoria del I ciclo e i candidati che per qualsiasi motivo abbiano sospeso la frequenza dei percorsi di specializzazione.

Saranno accettate le domande pervenute agli Uffici di Segreteria dal 9 ed entro il 18 novembre 2015.

TEL./FAX: 0721.808186; CELL. 347.9010882

cisalscuolapesaro@alice.it ; www.cisal-fpc.it ; www.cisal.org ;

 

 

Written by  @Cisal-Fpc

Lascia un commento