AREA QUADRI – VICEDIRIGENZA: DIFFIDA

0 Comment
AREA QUADRI – VICEDIRIGENZA: DIFFIDA

958ff637-fdee-4000-bd7c-4a14ba3f3c00_6541_ammonizioneCome tutti sapete il 16/04/2014 il Consiglio di Stato ha sollevato la questione di legittimità costituzionale dell’art.5, comma 13, del d.l.95/2012 convertito in legge n. 135/12, che ha abrogato l’art.17/bis D.L.vo n. 165/01 sulla Vicedirigenza, pertanto attualmente siamo in attesa di tale pronuncia e sappiamo che, al momento, l’udienza non è stata ancora fissata.

Ora stiamo ricevendo richieste da parte dei nostri iscritti che, sulla scia dell’iniziativa di uno studio legale per una diffida per interrompere i termini della prescrizione del diritto alla Vicedirigenza, desiderano che il sindacato assuma un’iniziativa analoga.

Pertanto la CISAL FPC ha attivato il suo studio legale,la diffida è pronta e tutti coloro che desiderano aderire a questa iniziativa, GRATUITA PER GLI ISCRITTI, debbono :

1) compilare e sottoscrivere il modulo di adesione di seguito riportato;

2) unire fotocopia del documento d’identità e del Codice Fiscale;

Il modulo di adesione corredato degli allegati, dovrà essere inviato ENTRO IL 30 GIUGNO 2015, al seguente indirizzo: Raffaella MICUCCI – CISAL FPC –Via Torino, 95 – 00186 ROMA-

VICEDIRIGENZA – DIFFIDA 

SCHEDA DI ADESIONE ALLA DIFFIDA PER INTERRUZIONE TERMINE DI PRESCRIZIONE VICEDIRIGENZA

FOGLIO FIRMA DIFFIDA

 Il Segretario Nazionale

    Raffaella MICUCCI

 335/8391325

Lascia un commento